Luka Modric patteggia otto mesi di carcere per evasione fiscale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2018 14:53 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2018 14:53
Luka Modric patteggia otto mesi di carcere per evasione fiscale

Luka Modric patteggia otto mesi di carcere per evasione fiscale

MADRID –Luka Modric patteggia otto mesi di carcere per evasione fiscale. Il croato del Real Madrid è stato processato per non aver denunciato guadagni per 870.000 euro tra il 2013 e il 2014. Secondo quanto riportato da Il Mundo Deportivo, avrebbe infatti patteggiato una pena di otto mesi di carcere per chiudere la partita processuale aperta dalla denuncia per la presunta doppia frode da 870.728 euro tra il 2013 e il 2014, quando Modric avrebbe aggirato la denuncia della cifra di cui sopra attraverso la creazione della società Ivano SARL, chiamata così in onore del figlio, avente sede in Lussemburgo e gestita dalla moglie Vanja Bosnic.

Analoga fine aveva avuto la lunga vertenza con il fisco spagnolo di Cristiano Ronaldo, che prima del Mondiale di Russia ha patteggiato un pagamento di 19 milioni in cambio della sospensione della condanna di due anni.

Modric, che pagherà anche una multa salata, eviterà ovviamente il carcere, avendo la fedina penale pulita, oltre che perché la condanna è inferiore ai due anni. Ma dovrà corrispondere una cifra milionaria.