Lukaku: il Napoli prova a soffiarlo all’Inter, grazie al Decreto Crescita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2019 9:24 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2019 9:24
Lukaku: il Napoli prova a soffiarlo all'Inter, grazie al Decreto Crescita

Lukaku: il Napoli prova a soffiarlo all’Inter, grazie al Decreto Crescita

ROMA – Tra Lukaku e l’Inter si inserisce il Napoli, agevolato dal Decreto Crescita che favorisce le aziende del Sud che assumono all’estero. In particolare con una tassazione al 10% e non al 30%. Tradotto: il Napoli potrebbe assicurare a Lukaku i 10 milioni di stipendio netti (11 lordi) pagandone 33 in 3 anni e non 55. I 70 milioni che lo United vuole per il cartellino invece non hanno agevolazioni, per cui il Napoli dovrà sborsarli tutti. Per questo si vocifera di una cessione di Milik per fare cassa.

Ma sul belga, 26 anni, c’è anche la nuova Inter di Antonio Conte che vede bene l’attaccante per sostituire Mauro Icardi, sempre più con le valigie in mano. Per il Napoli sarebbe un investimento mai preventivato nei 15 anni di gestione di Aurelio De Laurentiis. Perl’Inter invece no. Chi la spunterà? E Soprattutto, il Decreto Crescita avrà il suo peso nell’affare? (Fonte La Gazzetta dello Sport).