Mahrez derubato, sottratti al calciatore tre orologi ed altri beni di lusso per un totale di 500 mila sterline

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 Maggio 2020 15:29 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2020 15:29
Mahrez derubato, sottratti al calciatore tre orologi ed altri beni di lusso per un totale di 500 mila sterline

Mahrez derubato, sottratti al calciatore tre orologi ed altri beni di lusso per un totale di 500 mila sterline (foto Ansa)

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Riyad Mahrez, stella del Manchester City e campione d’Africa con l’Algeria, è stato derubato per un totale di 500 mila sterline.

Al calciatore africano sono stati rubati tre orologi di lusso, bracciali d’oro ed alcune maglie da calcio da collezione.

I bracciali sottratti erano della Cartier, mentre gli orologi erano due Rolex e un Richard Mille.

Andando più nello specifico, il Rolex Dayton ha un valore di mercato di £40,000.

L’altro Rolex, il Day Date, vale £35,000.

Infine, il Richard Mille, che tra i tre è il più costoso, raggiunge un valore di mercato di £230,000.

Quest’ultimo è un vero e proprio status symbol tra i calciatori di tutto il mondo.

Possedere un Richard Mille significa fare parte di un cerchio elitario ristretto.

Riyad Mahrez si vantava molto del suo orologio e non perdeva occasione pubblica per sfoggiarlo al suo polso.

Il calciatore algerino è un amante dell’ alta  moda.

Infatti, come detto in precedenza, non è stato derubato solamente di orologi ma anche di bracciali di lusso.

Riyad Mahrez conduce questo stile di vita grazie allo stipendio faraonico che percepisce dal Manchester City.

L’attaccante algerino è uno dei calciatori più pagati della Premier League con un salario di ben £200,000 a settimana (fonte thesun.co.uk).