Maicon-De Rossi e quel battibecco sullo scudetto dell’Inter nel 2008

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 17 Luglio 2013 14:08 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2013 14:32
Maicon-De Rossi e quel battibecco sullo scudetto dell'Inter nel 2008

De Rossi e Maicon (LaPresse)

ROMA – L’arrivo di Maicon alla Roma ha riacceso gli entusiasmi di una tifoseria delusa dalle ultime stagioni. Ma il terzino brasiliano era stato protagonista, a termine della stagione 2007-2008 dove l’Inter – l’allora squadra di Maicon – vinse lo scudetto, di un diverbio a distanza con Daniele De Rossi, suo nuovo compagno di squadra.

De Rossi, sfumato lo scudetto, si rese protagonista di alcune dichiarazioni al veleno contro l’Inter: “Ci sono state sette-otto partite falsate. È un peccato dovere parlare di questi episodi ma questo campionato non si può ridurre a due partite perché quest’anno è successo il finimondo. Noi abbiamo vinto partite che non meritavamo di vincere e viceversa ma quello è il calcio, invece quanto successo quest’anno non è calcio. I giocatori dell’Inter se lo sono sudato lo scudetto ma un campionato così particolare non si vedeva da tanto tempo. Mi chiedo cosa sarebbe potuto accadere se fosse successo alla Juve ciò che è successo all’Inter.”

E fu proprio Maicon a rispondere al romanista: “Abbiamo meritato di vincere questo scudetto. Meritava la Roma? Mah… Io dico: De Rossi questo è per te.”.