Manaus, il nemico ambiente: l’Italia contro l’umidità, il caldo e le zanzare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2014 17:01 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2014 17:01
"Match of the spray" è il titolo del Daily Mirror. La partita dello spray, ironizzando sulle condizioni pessime del campo di Manaus

“Match of the spray” è il titolo del Daily Mirror. La partita dello spray, ironizzando sulle condizioni pessime del campo di Manaus

MANAUS – Terreno di gioco pessimo (con il prato dipinto di verde e con zolle sparse sul terreno), umidità di poco inferiore al 100%, temperatura sopra i 30° e rischio malattia per i fisici meno resistenti: questo è quello ci aspetta per la sfida di sabato contro l’Inghilterra a Manaus.

La truppa di Prandelli è partita oggi, venerdì 13 giugno, da Santa Cruz. E a preoccupare non sono solo le condizioni atmosferiche, ma anche quelle del campo.

Un giornalista dell’agenzia stampa Afp, Colin Droniou, con uno smartphone nei giorni scorsi era riuscito ad entrare di nascosto nello stadio di Manaus fotografando il campo, in pessime condizioni.

Nelle ultime ore i giornalisti della Bbc sono riusciti ad entrare di nuovo nello stadio beccando gli addetti al campo intenti a dipingere di verde le zone più disastrate del campo. In molte zone infatti il prato appare giallo molto probabilmente a causa dell’eccessivo uso di fertilizzanti e composti chimici.

“C’è un motivo – scrive il corrispondente della BBC, Natalie Pirksper – per cui oggi il campo di Manaus sembra in condizioni migliori: lo stanno dipingendo di verde”.