Manchester City deferito dall’Uefa, ora rischia la Champions. E Guardiola…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 maggio 2019 12:03 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2019 12:32
manchester city champions

Manchester City deferito dall’Uefa, ora rischia la Champions. E Guardiola…

ROMA – La notizia che era stata lanciata dal New York Times qualche giorno fa, ora è ufficiale: la Camera di investigazione dell’Organo di controllo finanziario sui club dell’Uefa ha deferito il Manchester City per il mancato rispetto delle regole sul Fair-play finanziario. Nelle prossime settimane la Camera giudicante prenderà una decisione sul caso del City, che rischia, oltre a delle limitazioni sul mercato, anche l’esclusione dalla prossima Champions League

Il club, di proprietà dello sceicco Mansour, in un comunicato ufficiale, si è detto ​”deluso, ma purtroppo non sorpreso” da questa decisione e ha respinto tutte le accuse che sono state rivolte, giudicate “false”. “La Camera di investigazione ignora un grande numero di prove fornite dal Manchester City. Questa decisione contiene errori, cattive interpretazioni e confusioni, frutto dell’assenza di un giusto processo, che il club ritiene insoddisfacente, ridotto e ostile”.

E così la Juventus potrebbe prendere spunto da quest’ultima sanzione per “tentare” Guardiola, tecnico del City che, senza Champions, potrebbe anche decidere di lasciare Manchester anche se Oltremanica, sono convinti che il rapporto tra lo spagnolo e la dirigenza del club sia solido. (fonte SKY SPORT)