Il Chelsea pareggia a Manchester, Sarri difende 4° posto da assalto United

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 28 aprile 2019 19:58 | Ultimo aggiornamento: 28 aprile 2019 19:58
Il Chelsea pareggia a Manchester, Sarri difende 4° posto da assalto United

Il Chelsea pareggia a Manchester, Sarri difende 4° posto da assalto United. Foto EPA/NIGEL RODDIS

MANCHESTER – Missione compiuta. Il Chelsea di Maurizio Sarri è uscito indenne dal campo del Manchester United e ha mantenuto il quarto posto in classifica, ultimo utile per partecipare alla prossima edizione della Champions League. A due giornate dal termine della Premier League, il Chelsea di Maurizio Sarri ha due punti di vantaggio sull’Arsenal di Unai Emery e ha tre punti di vantaggio sul Manchester United di Ole Gunnar Solskjær.

Tra mille critiche, e non poche difficoltà, Maurizio Sarri sta facendo ampiamente il suo dovere. Ha ereditato una squadra che con Antonio Conte non era riuscita a qualificarsi alla Champions League, tanto è vero che quest’anno il Chelsea sta disputando l’Europa League, e la sta riportando nella massima competizione europea per club. Per il resto Sarri ha perso ai rigori la Coppa di Lega, dopo aver bloccato uno squadrone come il Manchester City sul pareggio, ed è ancora in corsa per il trionfo finale in Europa League. 

La squadra allenata da Maurizio Sarri affronterà l’Eintracht Francoforte, squadra capace di battere la Lazio e l’Inter, mentre nell’altra semifinale si sfideranno l’Arsenal ed il Valencia. 

Manchester United-Chelsea 1-1, Marcos Alonso ha risposto a Juan Mata. 

E’ successo tutto nel primo tempo. Juan Mata ha aperto la partita dopo 11 minuti su assist di Shaw ma poi Marcos Alonso ha pareggiato i conti al 43′. Si tratta di un pareggio prezioso perché permette alla squadra di Londra di tenere a distanza il Manchester United in chiave qualificazione alla prossima Champions League.