Mancini dopo Italia-Polonia: “Chiesa? Ci punto. Balotelli fuori condizione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2018 23:00 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2018 23:01
Mancini dopo Italia-Polonia: "Chiesa? Ci punto. Balotelli fuori condizione"

Mancini dopo Italia-Polonia: “Chiesa? Ci punto. Balotelli fuori condizione” (Ansa)

BOLOGNA – “Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore tecnico, non dobbiamo farlo: ma poi nel secondo tempo i ragazzi sono stati bravissimi”. Lo ha detto Roberto Mancini, dopo l’1-1 contro la Polonia nella prima partita di Nations League. “Balotelli deve trovare la condizione – ha aggiunto alla Rai il ct azzurro – Chiesa? Come lui tutti sono ragazzi su cui puntare. E stasera nel secondo tempo sono stati bravissimi”.

“Abbiamo commesso errori, ma nel secondo tempo abbiamo dimostrato la voglia di riprendere la partita. Ora lunedi’ a Lisbona non abbiamo margini di errore”. Cosi’ Leonardo Bonucci inquadra il pareggio a Bologna contro la Polonia, nella prima giornata della Nations League. “Cristiano Ronaldo e’ fortissimo, ma la sua assenza non ci deve ingannare: il Portogallo e’ comunque un’ottima squadra – ha aggiunto il difensore juventino a RaiSport – sono i campioni d’Europa in carica e avremo il massimo rispetto”.

“La Federcalcio è con Roberto (Mancini, ndr), ma io sono un pochino più positivo. Dopo un’inizio stentato nelle prime due tre giornate credo che alla fine i nostri salteranno fuori, perché vedo sia i risultati del settore giovanile che dell’under 21, vedo anche i nostri ragazzi della nazionale A e penso che tra qualche giornata giocheranno più italiani”. Lo ha detto Alessandro Costacurta, subcommissario della Figc, commentando da Bologna le parole del ct della Nazionale Mancini, che nei giorni scorsi si era lamentato dello scarso utilizzo di calciatori italiani in serie A. “Non voglio essere troppo ottimista – ha aggiunto Costacurta -, ma vedo un bacino di giocatori che possono darci soddisfazione nei prossimi mesi”.