Mancini lancia Tonali prima di Italia-Usa: “Siamo qui per vederlo…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 novembre 2018 18:55 | Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2018 18:56
Mancini lancia Tonali prima di Italia-Usa: "Siamo qui per vederlo..."

Mancini lancia Tonali prima di Italia-Usa: “Siamo qui per vederlo…” ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

GENK (BELGIO) – “Siamo qui per vedere i giocatori come Tonali. E anch’io sono curioso di vederli”. In conferenza stampa a Genk alla vigilia dell’amichevole Italia-Usa, Roberto Mancini fa capire che farà giocare il ‘milennial’ regista del Brescia, anche se non precisa se lo schiererà dall’inizio. Poi una battuta sui pochi gol segnati dagli azzurri: “se non fai gol non vinci, ma fra Ucraina, Polonia e Portogallo abbiamo creato venti occasioni. Credo sia stata questione di sfortuna, l’importante è che giri un po’ la ruota”.

“Chi gioca? Se gli azzurri di sabato sera hanno recuperato e stanno bene… Poi certo, avranno spazio anche gli altri, essendo un test. Tonali? Ripeto, abbiamo curiosità di vederlo all’opera, così come gli altri giovani”. Così Roberto Mancini alla vigilia dell’amichevole di Italia-Usa a Genk, omettendo pero’ di ricordare che dell’11 titolare in Italia-Portogallo sono tornati a casa gia’ Chiellini, Florenzi, Insigne, Immobile e Jorginho. Sulla sterilità offensiva il ct dice anche che “c’è poco da prendere provvedimenti, se non buttarla dentro”. Sul modulo e gli schemi di gioco Mancini dice invece che “ho aspettato di avere i giocatori adatti per le mie idee. Verratti non era sempre disponibile nelle prime convocazioni, così come altri. Devo dire che i miei ci hanno messo poco ad assimilare certi concetti”.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.

5 x 1000