Maratona di Roma: partecipante stroncato da un attacco cardiaco

Pubblicato il 21 Marzo 2010 16:29 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2010 16:29

Tragedia alla maratona di Roma: un uomo di 55 anni, originario del Belgio, che stava partecipando alla gara è morto per un attacco cardiaco poco dopo le 13.

 L’uomo aveva quasi terminato il percorso di 42 km e si trovava a Piazza Venezia, a un chilometro e mezzo dal traguardo, quando si è accasciato al suolo.

Immediatamente soccorso, è stato trasportato all’ospedale Fatebenefratelli ma per lui non c’è stato niente da fare. Gli organizzatori della Maratona fanno sapere che lo sportivo aveva già partecipato a diverse competizioni e i suoi certificati medici erano in regola.

La maratona, disputata nella mattinata di domenica 21 marzo, è stata vinta dall’etiope Siraj Gena.