Marcos Llorente ha chiamato il cane Anfield dopo la doppietta a Liverpool

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 Aprile 2020 18:47 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2020 18:47
Marcos Llorente ha chiamato il cane Anfield dopo la doppietta a Liverpool

Marcos Llorente ha chiamato il cane Anfield dopo la doppietta a Liverpool (foto Instagram)

MADRID (SPAGNA)- Marcos Llorente non è un bomber, anzi… Il centrocampista dell’Atletico Madrid ha segnato appena 8 gol in 163 partite ma due di questi sono stati davvero pesanti…

Prima della sospensione della Champions League per il coronavirus, Marcos Llorente ha segnato la doppietta che ha permesso all’Atletico Madrid di eliminare i campioni d’Europa in carica del Liverpool dalla Champions League.

Due reti di importanza capitale segnate da uno che nella vita non fa l’attaccante, anzi da uno che non segna praticamente mai…

I suoi gol hanno ancora più valore perché, quando li ha segnati, il Liverpool vinceva per due a zero e si stava qualificando per i quarti di finale di Champions League.

Le reti di Llorente hanno eliminato, contro ogni pronostico, il Liverpool dalla Champions League. Così Klopp e calciatori non potranno difendere il trofeo vinto un anno fa.

Si tratta di una impresa straordinaria perché il Liverpool, prima di questa clamorosa eliminazione, aveva disputato due finali di Champions League di seguito (una vinta contro il Tottenham e una persa contro il Real Madrid).

Una impresa di questo tipo, va celebrata in qualche modo… Marcos Llorente non si è fatto un tatuaggio per ricordare i suoi gol qualificazione ma ha deciso di chiamare il suo cane “Anfield” (il nome del leggendario stadio del Liverpool).

A svelarlo è lo stesso calciatore attraverso un post caricato su Instagram. Nella foto si vede il suo cane affacciato alla finestra durante la quarantena da coronavirus: “Giorno 22: Anfield che guarda la vita scorrere”.