Manchester City: Mario Balotelli verso la rottura col club inglese

Pubblicato il 2 Aprile 2012 16:26 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2012 16:36

Mario Balotelli (Lapresse)

MANCHESTER – Mario Balotelli è vicino alla rottura definitiva con il Manchester City. O meglio, con gran parte dello spogliatoio. Secondo quanto riportato dal Sun, l’attaccante italiano sarebbe anche venuto alle mani con Yaya Tourè nell’intervallo della partita contro il Sunderland. Lo screzio scorso però è solo l’ultimo di una lunga serie di problemi: le risse con Micah Richards e con l’ex compagno Jerome Boateng o l’esclusione dall’allenamento dopo un battibecco con Mancini.

L’origine dell’acceso confronto, secondo il Daily Mail, sarebbe avvenuto inoltre per lo scarso impegno di Balotelli. La rissa non è degenerata solo per l’intervento di Kolò Tourè, fratello del centrocampista ivoriano. Anche Roberto Mancini, allenatore e mentore di Balotelli, ha ormai perso la pazienza e in conferenza stampa ha attaccato il suo giovane attaccante.

“Mario doveva fare almeno altri due gol. Deve fare la differenza, non ha giocato assolutamente bene, mi aspetto di più da lui”. Ma nonostante le critiche, lo spogliatoio rimprovera al tecnico italiano di essere troppo tenero verso il suo pupillo. “Mario comincia a dare sui nervi a molti compagni di squadra”, ha rivelato una fonte anonima al Sun, “non fa bene al gruppo con il suo atteggiamento egoistico e individualista”.