Djokovic, stagione finita per infortunio alla spalla? Berrettini potrebbe sostituirlo alle Finals

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2019 19:29 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 19:29
Matteo Berrettini Finals Djokovic infortunio spalla stagione finita

Matteo Berrettini potrebbe prendere il posto di Djokovic alle Finals (foto Ansa)

ROMA – Il n.1 del tennis mondiale Novak Djokovic rischia di chiudere anzitempo la stagione. L’infortunio alla spalla destra che ha contribuito alla precoce eliminazione (per ritiro) contro Stan Wawrinka negli ottavi degli US Open potrebbe infatti rivelarsi più serio del previsto tant’è che il fuoriclasse serbo sarebbe andato in Svizzera per una visita di controllo che potrebbe richiedere un trattamento più lungo, se non addirittura una piccola operazione.

Una soluzione così drastica metterebbe in dubbio la sua presenza nei tornei dell’ultima parte della stagione, ATP Finals comprese. Nella conferenza stampa a New York subito dopo la sconfitta a New York, Djokovic si era mostrato possibilista, dicendo di avere intenzione di partecipare ai prossimi tornei in calendario, i Master 1000 asiatici di Tokyo e Shanghai.

Djokovic out, Matteo Berrettini è pronto a sostituirlo alle Finals. 

Nole dovrebbe dire addio alle Finals e il suo posto, a oggi, sarebbe preso da Matteo Berrettini. In caso di forfait a Londra di Djokovic, il tennista azzurro – numero 9 della Race – entrerebbe tra i migliori otto e chiuderebbe l’anno sfidando i migliori tennisti.

Come scrive Sport Mediaset, Berrettini potrebbe guadagnarsi le Finals anche sul campo, visto che Key Nishikori gli è avanti di soli 20 punti e anche lo spagnolo Roberto Bautista Agut non è poi così distante (2350 contro 2160). 

Due azzurri nella top-15 della classifica mondiale del tennis. La semifinale agli Us Open fa volare al 13/o posto Matteo Berrettini a 330 punti di distanza dalla decima posizione, mentre si conferma undicesimo Fabio Fognini, il primo italiano ad entrare nella top ten dopo quasi 41 anni.

Tre passi indietro per Lorenzo Sonego, ora al numero 52, mentre sono stabili Marco Cecchinato (66/o) e Andreas Seppi (77/). Nuovo best ranking per il 18enne Jannik Sinner che scala nove posizioni e si porta al 128esimo posto. In testa sempre Novak Djokovic, seguito da Rafa Nadal, fresco vincitore dello slam americano. A chiudere il podio Roger Federer (fonte Ansa e Sport Mediaset).