Matteo Salvini: “Milan? Fatemi fare il ministro che se parlo qualcuno si offende”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Dicembre 2018 10:10 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2018 10:10
Matteo Salvini: "Milan? Fatemi fare il ministro che se parlo qualcuno si offende"

Matteo Salvini: “Milan? Fatemi fare il ministro che se parlo qualcuno si offende”

ROMA – Dopo il ko contro l’Olympiacos, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, presente allo stadio ad Atene, ha parlato ai microfoni di Telelombardia: “Non fatemi parlare se no poi giustamente mi dicono di fare il Ministro e quindi parlo della sicurezza del mio paese… che figuraccia! Sempre e comunque forza Milan ma non ci posso credere. Fatemi fare il Ministro perché se parlo da tifoso qualcuno si offende. Ringrazio i ragazzi della Curva che sono stupendi. Gattuso? No comment”.

Matteo Salvini ha così preferito non alimentare ancora vecchie polemiche con Rino Gattuso, dopo il botta e risposta nato tra i due dopo il pareggio con la Lazio. La polemica era nata dopo che il leader leghista aveva accusato sui social l’allenatore del Milan di non aver fatto cambi.

Un’intromissione che non piacque per nulla a Gattuso che rispose per le rime in conferenza stampa. “Salvini si lamenta perché non ho fatto cambi? Sentite, io non parlo di politica perché non capisco nulla. A Salvini dico di pensare alla politica perché con tutti i problemi che abbiamo nel nostro Paese, se il vicepremier parla di calcio significa che siamo messi male”.