Mattia Zaccagni è guarito dal coronavirus, era malato da oltre un mese

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Aprile 2020 16:33 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2020 16:33
Mattia Zaccagni è guarito dal coronavirus, era malato da oltre un mese

Mattia Zaccagni è guarito dal coronavirus, era malato da oltre un mese (foto Ansa)

VERONA – L’incubo è finito per Mattia Zaccagni. 

Il calciatore dell’ Hellas Verona è riuscito a guarire dal coronavirus dopo oltre un mese di malattia.

La bella notizia, è stata comunicata ufficialmente dalla società di Serie A.

“Hellas Verona FC comunica che, secondo protocollo, Mattia Zaccagni ha effettuato nelle scorse ore il controllo con test diagnostico (tampone) per il coronavirus-Covid 19.

L’esame ha dato esito negativo.

Il calciatore è pertanto guarito e non dovrà più essere sottoposto al regime di isolamento domiciliare”.

Mattia Zaccagni non è l’unico calciatore ad essere stato male per più di un mese

Abbiamo anche i casi di Marco Sportiello e Paulo Dybala.

Il portiere dell’Atalanta, dopo ben tre tamponi, è ancora positivo al coronavirus.

E’ probabile che Sportiello si sia ammalato in occasione della sfida di Champions League tra l’Atalanta ed il Valencia.

Dopo quella partita di Champions League, si sono ammalati Sportiello e il 35% dei calciatori della rosa del Valencia (tra loro non c’è Alessandro Florenzi…).

Anche Dybala ha dovuto penare, e non poco, per guarire dal coronavirus.

All’inizio della malattia, il calciatore argentino della Juventus respirava a fatica e non riusciva nemmeno ad allenarsi.

Adesso la Juve non ha più casi di coronavirus perché Dybala, Matuidi e Rugani sono guariti.