Matuidi, cori razzisti durante Cagliari-Juve. La squadra di casa si scusa

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 gennaio 2018 19:32 | Ultimo aggiornamento: 7 gennaio 2018 19:32
blaise-matuidi-facebook-razzismo

Il post su Facebook di Matuidi

CAGLIARI – “Ho assistito a scene di razzismo durante la partita”. E’ l’accusa di Blaise Matuidi dopo gli insulti subiti al 40′ del primo tempo della sfida tra Cagliari e Juventus.

“Le persone deboli – scrive su Facebook il centrocampista della Juve – cercano di intimidire con odio. Io non riesco ad odiare e posso solo essere dispiaciuto per coloro che danno questi cattivi esempi. Il calcio è un modo per diffondere l’uguaglianza, la passione, l’ispirazione ed è per questo che sono qui. Pace”.

Il club sardo, dopo la pubblicazione del post da parte del giocatore, si è scusato attraverso un messaggio pubblicato su Twitter: “Sei un grande giocatore. Esempio per i giovani. Ci scusiamo se sei stato insultato alla Sardegna Arena per il colore della tua pelle”.

Il Cagliari prende fortemente le distanze da quanto accaduto: “Il razzismo non ha niente a che fare con il popolo sardo. Solo l’ignoranza può spiegare certi comportamenti. Rispetto”.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other