Mauro Icardi resta in Italia. Ma dove? Juventus e Napoli in pole

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 febbraio 2019 20:08 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2019 20:12
Mauro Icardi resta in Italia. Ma dove? Juventus e Napoli in pole

Mauro Icardi resta in Italia. Ma dove? Juventus e Napoli in pole (Ansa)

MILANO – Mauro Icardi anche il prossimo anno giocherà in Italia. Lo ha affermato in maniera categoria la sua compagna e agente Wanda Nara nel corso dell’ultima puntata di Tiki Taka. Una esternazione non banale che fa presagire il passaggio di Mauro Icardi ad una grande rivale dell’Inter. Icardi ha un contratto fino al 2021 con l’Inter per un ingaggio netto di 4.5 milioni di euro. Cifra importante ma che non è ritenuta soddisfacente da Icardi e Wanda Nara. La compagna di Maurito vorrebbe per il suo assistito un ingaggio netto di 10 milioni di euro a stagione. In Italia, difficilmente possono accontentare questa richiesta ma Juventus e Napoli sarebbero pronte ad alzare in maniera considerevole il suo attuale ingaggio all’Inter. 

Mauro Icardi tra Juventus e Napoli

La Juventus non ha mai nascosto il suo interessamento per Icardi e nelle ultime settimane questo suo possibile passaggio ai bianconeri è stato anche oggetto di lite tra Beppe Marotta e Paratici. Icardi sarebbe l’acquisto ideale in caso di cessione all’estero di Paulo Dybala. Uscirebbe un Nazionale Argentino e ne arriverebbe un altro. Ma non c’è solamente la Juventus su Maurito. Icardi piace molto anche ad Ancelotti che invece non è soddisfatto del rendimento di Dries Mertens (che potrebbe lasciare il Napoli a fine anno…). Il Napoli, ingaggiando Ancelotti, ha dimostrato di aver cambiato la sua politica e di non rifiutare più investimenti importanti né per allenatori, né per calciatori.