Mauro Icardi addio Mondiale? Sampaoli lo boccia: “Era il prescelto ma ha giocato male”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2018 17:35 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 17:35
Mauro Icardi addio Mondiale? Sampaoli lo boccia: "Era il prescelto ma ha giocato male"

Mauro Icardi addio Mondiale? Sampaoli lo boccia: “Era il prescelto ma ha giocato male”

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Per Dybala il Mondiale è difficile, ma per Icardi sembra esserlo ancora di piu’. E’ quanto si evince della parole del ct dell’Argentina, Jorge Sampaoli, alla vigilia dell’amichevole con l’Italia.

“Quando sono arrivato – le sue parole – Icardi era il prescelto, ma con il passare del tempo e le partite abbiamo capito che c’era molta differenza tra ciò che ha dato nell’Inter e quello che stava succedendo qui. L’adattamento deve essere rapido. Non lo escludo a priori ma dobbiamo fare le nostre scelte in base a come i giocatori si relazionano con i loro compagni di squadra”.

Icardi in Nazionale: quattro presenze e zero gol

Le parole di Sampaoli vengono supportate dal rendimento pessimo di Icardi in Nazionale. Con l’Argentina ha giocato quattro partite e non ha segnato neppure un gol. Contro Uruguay e Ecuador ha giocato pochi minuti, ma contro Venezuela e di nuovo Uruguay ha giocato 75′ e 90′ senza mai incidere sul match. Non è il massimo della vita  per chi deve giocarsi un posto con campioni come Messi, Aguero, Dybala e Higuain.