Maxi Lopez: “Mafia si era offerta per una vendetta su Icardi? Preferisco non parlarne…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Luglio 2019 14:53 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 9:13

Maxi Lopez esulta dopo un gol segnato con la maglia dell’Udinese. Foto ANSA/ALBERTO LANCIA

MILANO – Nuovo capitolo dell’eterna guerra tra Maxi Lopez e Mauro Icardi. L’ex attaccante del Milan ha attaccato Maurito con le seguenti dichiarazioni rilasciate durante il programma televisivo argentino “Podemos Hablar“: “Nell’ultimo anno ho visto i miei bambini soltanto due volte. Si permette di attaccare il telefono ai miei figli mentre stiamo parlando…Mafia voleva aiutarmi contro Icardi? Preferisco non rispondere…”.

Maxi Lopez: “Wanda Nara? Se ci parli pubblica tutto sui social network…”.

Le dichiarazioni rilasciate da Maxi Lopez nel corso della trasmissione tv “Podemos Hablar” sono riportate dal Corriere dello Sport nella sua edizione online. Nel corso del suo intervento, Maxi Lopez ha parlato principalmente dei suoi figli e del rapporto passato ed attuale con Wanda Nara.

“C’è un accordo firmato da un giudice che però non è mai stato rispettato. Non mi fanno vedere i miei figli: li ho visti due volte nell’ultimo anno”. Maxi Lopez prosegue: “Cerco sempre di parlare con Wanda, ma tutto ciò che è privato viene pubblicato sui social media e per molto tempo il dialogo è stato interrotto. Mi mancano di rispetto: con lei è sempre una questione di soldi per la mia settimana di vacanza, per i ragazzi che devono pagare i viaggi. Invece a lei il denaro non manca”.

Inoltre, alla domanda del presentatore se fosse vero o meno che la mafia siciliana, ai tempi in cui giocava al Catania, si fosse offerta per una vendetta sullo stesso Icardi, Maxi Lopez risponde: “Preferisco non parlarne”.

Non è da escludere una risposta di Wanda Nara nelle prossime ore anche se al momento la compagna di Mauro Icardi è impegnata soprattutto nel calciomercato. L’Inter ha allontanato l’attaccante argentino dal ritiro ed Icardi, che è un separato in casa, non aspetta altro che trovare un altro club per rinascere. Maurito vorrebbe andare alla Juventus ma la trattativa è resa complicata dalla tensione che esiste tra i due club.