Mazzarri: "Napoli-Lazio non è decisiva"

Pubblicato il 18 Novembre 2011 13:15 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2011 13:31

Walter Mazzarri (LaPresse)

NAPOLI – “Insidiosa e difficilissima”.

Così il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, definisce la sfida di domani sera contro la Lazio. “Concentriamoci sul campionato – ha aggiunto l’allenatore – comunque quello che succede ora e’ relativo, ma e’ chiaro che a noi piace sempre fare risultato”.

”Per noi – ha proseguito Mazzarri – quella contro i biancocelesti e’ gara importante, perche’ abbiamo davanti una squadra forte che sta andando bene e che fuori casa ha vinto 4 volte”. Edy Reja dovrà fare a meno di diversi giocatori. “Credo che la Lazio abbia una rosa talmente importante… Per noi giocatori come Sculli, Rocchi hanno un tipo di gioco che possono metterci in difficolta’, quindi non credo che uno o due giocatori possano cambiare la fisionomia e la pericolosità della squadra. Qualche giocatore manca un poco a tutti: a noi Britos, per esempio, manca dall’inizio. E’ la forza della Lazio a preoccuparmi”.

Secondo il tecnico azzurro, le prossime ”sono tutte gare importanti, ma al momento nessuna puo’ essere definita determinante. “E’ una partita importante, e basta anche perche’ si affronta la capolista. Gia’ da oggi devo fare delle considerazioni per far si’ che non ci siano giocatori che si ‘rompano’, come e’ successo a Gargano nella quarta partita consecutiva. Noi ci siamo fermati, e siamo rimasti in pochi, ma quelli che giocano di piu’ sono tornati alla spicciolata e hanno giocato una o due gare. La sfida di domani iniziero’ a prepararla oggi”, ha concluso Mazzarri.