Melissa Satta: “Bimbo interista aggredito in tribuna a Firenze. Vergognoso”

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 16 Dicembre 2019 10:29 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2019 10:29
Melissa Satta: "Bimbo interista aggredito in tribuna a Firenze. Vergognoso"

Melissa Satta (foto ANSA)

FIRENZE – Grave episodio denunciato da Melissa Satta allo stadio Artemio Franchi di Firenze. La showgirl e moglie dell’attaccante della Viola Kevin-Prince Boateng, domenica sera (15 dicembre) si trovava in tribuna per assistere al match contro l’Inter.

Quello che ha voluto commentare l’ex velina è il comportamento antisportivo dei tifosi della Fiorentina in tribuna. Quando l’Inter è andata ha segnato il secondo gol con Lautaro, poi annullato dal Var per un fuorigioco di Lukaku, in tribuna c’era un bambino, con il papà, che ha esultato. In quel momento un gruppo di tifosi fiorentini ha cominciato ad inveire e aggredire verbalmente i due. La situazione era diventata talmente incandescente che due uomini della security sono stati costretti a scortare papà e figlio da un’altra parte.

“Lì in mezzo c’era seduto un bimbo di 10 anni con il suo papà – scrive la Satta postando la foto della tribuna del Franchi -, al secondo gol dell’Inter ha esultato insieme al suo papà e i due sono stati aggrediti verbalmente dai ‘tifosi’ della Fiorentina. Il papà e il bambino sono stati portati via da quel settore da alcuni responsabili della Fiorentina che devo dire si sono comportati benissimo e hanno cercato di tranquillizzare il bimbo, perché la situazione stava degenerando. Io mi chiedo: non vi vergognate a far piangere e spaventare un bimbo di 10 anni solo perché ha esultato per la sua squadra del cuore? Mi dispiace ma io non vi chiamo tifosi, i tifosi sono coloro che rispettano il tifo, io vi chiamo ignoranti”.

Nella stories la Satta sottolinea di non avercela né con i tifosi viola né con la Fiorentina: “Firenze è stupenda, la Fiorentina pure come tutti i fiorentini. Ma queste persone che hanno fatto questo sono da lasciare a casa e non bisogna permettergli di rovinare il nome del tifo Fiorentina”.

Fonte: INSTAGRAM.