Menez: “Con Mihajlovic ho litigato da uomo a uomo dopo aver fatto il c…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Maggio 2020 18:28 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2020 18:29
Menez: "Con Mihajlovic ho litigato da uomo a uomo dopo aver fatto il c...”

Menez: “Con Mihajlovic ho litigato da uomo a uomo dopo aver fatto il c…” (foto Ansa)

MILANO – Jeremy Menez è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per ricordare la sua esperienza al Milan.

Durante il suo percorso in rossonero, Menez è stato allenato da tre tecnici: Inzaghi, Mihajlovic e Montella.

Il francese ha parlato di tutti e tre senza peli sulla lingua.

Con Mihajlovic, il francese ha vissuta una esperienza fatta di alti e bassi.

All’inizio Menez giocava sempre, poi dopo qualche suo comportamento discutibile il tecnico serbo aveva deciso di metterlo un po’ da parte.

Con Montella, che Menez ha conosciuto a Roma, non è mai scattato un feeling. 

I due avevano un rapporto unicamente professionale ma il francese non è mai riuscito ad entrare tra i suoi preferiti.

L’esperienza migliore l’attaccante francese l’ha vissuta con Pippo Inzaghi, un allenatore che ha saputo valorizzarlo alla grande.

Le dichiarazioni di Menez sono riportate da ilmilanista.it.

Mihajlovic? All’inizio lui mi dava fiducia, ma poi io ho fatto il cogli*ne.

Abbiamo anche litigato, ma da uomo a uomo. Gli mando un grande abbraccio”.

Montella? L’ho conosciuto a Roma da calciatore e un po’ da allenatore.

Non abbiamo mai avuto un gran rapporto.

Quando lui è arrivato al Milan rimanevo un po’ distante, ho sbagliato e ho scelto di andare via”.

Inzaghi? E’ venuto a Ibiza per parlare con me e spiegarmi il progetto del Milan.

Ho un ricordo bello di lui e lo ringrazio molto.

Ha fatto l’allenatore del Milan in un momento difficile e il club rossonero sta ancora facendo fatica”.