Mertens in vacanza a Capri, gioca a pallone con quattro bambini e li invita a cena

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 Luglio 2019 19:05 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2019 19:05
Mertens Capri gioca pallone Bambini Cena

Mertens con la maglia del Napoli (foto Ansa)

NAPOLI – Dries Mertens sempre più nel cuore dei tifosi del Napoli. I tifosi campani, che lo hanno già ribattezzato in maniera affettuosa “Ciro”, lo apprezzeranno ancora di più dopo essere venuti a conoscenza del suo bellissimo gesto nei confronti di quattro bambini a Capri. 

Mertens si trovava nell’isola nel Golfo di Napoli per trascorrere gli ultimi giorni di vacanza prima di aggregarsi ai compagni di squadra nel ritiro precampionato quando ha deciso di regalare un sogno ad occhi aperti a quattro bambini. 

Mentre Mertens era in giro per negozi con la compagna, un bambino gli ha chiesto di fare due palleggi insieme. L’attaccante belga ha accettato immediatamente, ha interrotto la sua passeggiata e si è messo a giocare in mezzo alla strada con questo bambino. 

Mertens conquistato dai bambini, scatta anche l’invito a cena. 

Il coraggio del piccolo è stato premiato e ha spronato altri ragazzini presenti ad unirsi alla mini comitiva per giocare tutti insieme per le strade di Capri. Non solo, Mertens ha accettato praticamente tutte le richieste dei bambini, ha firmato autografi e si è fermato a lungo per scattarsi dei selfie in loro compagnia. 

Ma non finisce qui. Come riportato dal Corriere del Mezzogiorno, l’attaccante della Nazionale Belga non si è limitato a giocare con i bambini in strada, li ha anche invitati a cena nella meravigliosa villa che ha preso in affitto per queste vacanze a Capri in  via del Faro. L’invito è stato esteso a tutti e quattro i ragazzini che lo hanno fermato per autografi, selfie e per giocare insieme a pallone. 

Mertens non è solamente un calciatore del Napoli, l’attaccante ha scritto e sta scrivendo pagine indelibili nella storia del club campano. E’ il terzo marcatore di tutti i tempi nella storia della società campana. Per gol in Serie A, è terzo dietro a Vojak e Hamsik ma ha superato Diego Armando Maradona. Per gol complessivi, è terzo dietro a Hamsik e Maradona. Insomma è entrato di diritto tra le leggende del Napoli Calcio (fonte Corriere del Mezzogiorno).