Sport

Mertens: “Sarri stressato? Fuma cinque pacchetti di sigarette al giorno…”

mertens

Mertens: “Sarri stressato? Fuma cinque pacchetti di sigarette al giorno…”

NAPOLI – Intervistato dal Corriere della Sera, l’attaccante del Napoli Dries Mertens confessa di non essere preoccupato per i gol che non arrivano: “Non sono il centravanti che vive solo per il gol. Non sto lì ad aspettare che arrivi la palla giusta. Lavoro con e per la squadra. Un assist, se vinciamo, ha lo stesso valore di un gol. Preferisco i tre punti”.

“Questo è un momento difficile e stiamo provando a superarlo – ammette il belga – Ma sono fasi che possono capitare. È successo e non mi sembra che abbiamo perso troppo terreno. Davanti a noi c’è solo l’Inter, siamo a metà del cammino. Non so se ci riusciremo, ma il nostro obiettivo resta lo scudetto”.

Riguardo al famoso patto scudetto dello spogliatoio, ha risposto: “A voi piace raccontarla così, e va anche bene. Il patto, quello vero, l’ho fatto con la città che aspetta di vincere qualcosa da trent’anni. Sono rimasto a Napoli per questo. Ho creduto in questo gruppo, nella forza di Sarri e del progetto. Potevo guadagnare molti più soldi in Cina, ma questa città è un po’ la mia città, i tifosi meritano di vincere. Ci stiamo provando e speriamo di riuscirci”.

Sul tecnico Sarri, che appare stressato, risponde così: “Direi di sì… Fuma cinque pacchetti di sigarette al giorno… Lei che dice?!”.

To Top