Michael Robinson è morto, dal triplete al Liverpool a Shrek

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2020 17:40 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2020 17:40
Michael Robinson è morto, dal triplete al Liverpool a Shrek

Michael Robinson è morto, dal triplete al Liverpool a Shrek (foto Ansa)

MADRID (SPAGNA) – E’ morto a Madrid Michael Robinson, ex centravanti di Liverpool, Manchester City e altre formazioni britanniche.

Avrebbe compiuto 62 anni il prossimo 12 luglio, da tempo era malato di cancro.

Disputò oltre 300 partite in Premier League.

La sua stagione d’oro fu quella del 1983/’84, quando con la maglia del Liverpool vinse la Premier, la Coppa di Lega e la Champions.

Si ritirò nell’89, dopo aver giocato gli ultimi tre anni nell’Osasuna, in Spagna.

Michael Robinson è stato un attaccante di grande talento, giocava principalmente come centrale ma poteva essere impiegato anche come punta esterna.

Robinson era talmente forte dal punto di vista tecnico che poteva essere schierato in campo anche come trequartista o mezza punta.

Con il Liverpool, Robinson ha giocato complessivamente trenta partite segnando sei gol.

Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, intraprese una fortunata carriera di commentatore radiotelevisivo proprio in Spagna, Paese nel quale si era stabilito.

Dopo il ritiro Robinson iniziò a commentare i mondiali di calcio del 1990 per la Radio Televisión Española.

In seguito lavorò come presentatore di Canal+, dove condusse il programma El día después per 14 anni (1991–2005) e fu chiamato a commentare partite di rugby.

Prestò anche la voce della sorella brutta nella versione spagnola del film di animazione Shrek (fonti Ansa e Wikipedia).