Sport

Michael Schumacher operato dopo caduta sci: è in coma

GRENOBLE, FRANCIA – Michael Schumacher è in coma, ricoverato all’ospedale di Grenoble, in Francia. Sciava sulla neve fresca, è finito contro una roccia, il colpo alla testa è stato fortissimo.

Un comunicato diffuso in serata dal centro ospedaliero universitario di Grenoble afferma che Michael Schumacher

rimane in ”condizioni critiche”, ”e al suo arrivo qui soffriva di un trauma cranico grave, con annesso coma, per il quale si è reso necessario un immediato intervento neurochirurgico”.

Michael Schumacher ha subito un trauma cranico dopo essere caduto con gli sci. L’ex campione di Formula 1 è rimasto vittima di un incidente mentre sciava nella località francese di Meribel, in Alta Savoia.

Il gestore della stazione di Meribel, Christophe Lecomte Gernignon, ha dichiarato a Rmc:

“Schumacher è stato portato in elicottero in un ospedale di Grenoble. La polizia sta conducendo le indagini sulle cause della caduta”.

L’incidente è avvenuto intorno alle 11 di questa mattina, a quanto riporta lo stesso Lecomte Gernignon:

“Sciava fuori pista a Meribel, indossando un casco, quando è caduto sbattendo contro roccia. I soccorsi sono arrivati subito e con un elicottero Schumacher è stato trasportato all’ospedale di Moutiers. Era sconvolto, un po ‘scosso, ma cosciente”

Foto Ansa.

To Top