Mido, l’ex Roma: “Pesavo 150 kg, ho rischiato di morire”

Pubblicato il 15 giugno 2018 13:53 | Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2018 13:53
Mido, l'ex Roma: "Pesavo 150 kg, ho rischiato di morire"

Mido, l’ex Roma: “Pesavo 150 kg, ho rischiato di morire”

ROMA – Intervistato dal Guardian Mido, l’egiziano ex Roma, rivela il grosso rischio corso soltanto qualche mese fa: “Non riuscivo a percorrere trenta metri senza dolori, ora ho cambiato stile di vita”. E sul Mondiale pochi dubbi: “Vince il Brasile contro la Germania. Salah? Fenomenale“. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Trentasette chili persi, con ancora quindici da buttare giù: “Grazie a tutti quelli che mi hanno deriso e criticato”, aveva scritto Mido non molto tempo fa sul suo profilo Twitter. Perché la sua trasformazione fisica è stata incredibile.

Mido racconta: “Pesavo 150 kg ed ero arrivato ad un punto in cui non riuscivo a percorrere 30 metri. Se li facevo, iniziavo a sentire dolore alla schiena, alle articolazioni e alle ginocchia, il mio dottore mi ha detto che se avessi continuato con questo stile di vita c’erano più dell’80% di possibilità di morire prima dei 40 anni”.

Quindi prosegue: “Ricordo un giorno di cinque mesi fa in cui stavo scendendo dalla mia barca in Egitto. Ero con tre amici ed ero a trecento metri dalla fine dell’isola. Una giornata normale, soleggiata, a un certo punto non riuscii più a continuare a camminare. Mi dovetti sedere per trenta minuti, e avevo solo 34 anni. In quel momento scattò qualcosa in me, e due giorni dopo andai dal mio dottore”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other