Mihajlovic in centro con la moglie Arianna Rapaccioni prima di Bologna-Spal FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2019 21:22 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2019 21:22
Mihajlovic Arianna Rapaccioni foto centro prima Bologna-Spal

Mihajlovic con la moglie Arianna Rapaccioni durante un momento di relax in centro a Bologna (foto dai social)

BOLOGNA – T-shirt, gilet di jeans abbinato alla coppola e occhiali da sole di tendenza: è il primo scatto di Sinisa Mihajlovic in abiti ‘civili’ dopo il ritorno in campo, prima domenica a Verona e ieri per l’allenamento a Casteldebole, coi suoi ragazzi del Bologna. Lo pubblica su Instagram la moglie Arianna Rapaccioni che compare con lui, raggiante, in un selfie scattato a Bologna accompagnato dalla frase “Conta i fiori del tuo giardino, mai le foglie che cadono”. Un “buongiorno” che sui social anche le figlie Virginia e Viktorija condividono, raccogliendo centinaia di commenti di incoraggiamento.

In particolare, Virginia Mihajlovic ha scritto: «Stamattina questo è stato il mio Buongiorno. Mia mamma vabbè, lo sapete già quanto è bella. Ma vogliamo parlare di mio papà?».
   
Sinisa Mihajlovic ha sorpreso tutti domenica scorsa, ottenendo un permesso dall’ospedale per presenziare all’esordio in campionato del Bologna a Verona. Mercoledì è stato dimesso dal Sant’Orsola di Bologna dove sta curando la leucemia annunciata il 13 luglio scorso e ieri ha rimesso piede a Casteldebole per dirigere l’allenamento di rifinitura in vista dell’esordio casalingo di stasera dei rossoblù con la Spal.

Bologna, abbonamenti a gonfie vele ed un altro colpo di calciomercato. 

Nel giorno in cui il Bologna annuncia la chiusura della campagna abbonamenti con il miglior dato degli ultimi 15 anni, da Casteldebole arriva pure l’ufficialità dell’acquisto di un talento sudamericano: si tratta di Nicolàs Martìn Dominguez (21 anni), centrocampista acquisito dal Velez a titolo definitivo, nel giro della nazionale maggiore argentina.

Il giocatore ha svolto in mattinata le visite mediche e sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024: assisterà in serata al derby con la Spal per poi rientrare al Velez in prestito fino a gennaio. La campagna abbonamenti si è invece chiusa con il dato di 15.375 tessere sottoscritte e con curva Bulgarelli esaurita (fonte Ansa).