Mila Figueredo Dos Santos è morta: la promessa della pallavolo aveva 13 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2018 14:07 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2018 14:07
Mila Figueredo Dos Santos è morta: la promessa della pallavolo aveva 13 anni

Mila Figueredo Dos Santos è morta: la promessa della pallavolo aveva 13 anni (foto Ansa)

RIMINI – Rimini in lutto per la sua campionessa: è morta a 13 anni Mila Figueredo Dos Santos, giocatrice di pallavolo del Viserba. E’ stata proprio la società a darne notizia in un commosso post su Facebook. 

Mila aveva scoperto un anno fa dopo un allenamento uno strano rigonfiamento al polpaccio che si era rivelato un brutto tumore. Ha combattuto contro la malattia, ma alla fine ha perso questa battaglia. Mila è morta nella notte tra domenica e lunedì 26 novembre in ospedale, pochi giorni dopo il suo tredicesimo compleanno. 

“Oggi la nostra attenzione non è rivolta alle partite della settimana, ma ad una ragazza speciale, una giovanissima atleta, Mila, che l’anno scorso a fine allenamento, tornando a casa un po’ dolorante, ha scoperto invece di avere un male incurabile, che oggi l’ha portata tra gli angeli, scrive il Viserba Pallavolo in un post. Una ragazza piena di vita, con una grande passione, la pallavolo. La nostra attenzione oggi è rivolta alla sua famiglia ed al loro immenso dolore, a cui ci uniamo con un profondo e sincero abbraccio. In questa dolorosa circostanza ogni parola suona superflua, nessuna parola può colmare li vuoto della sua assenza. Invitiamo quindi tutti , dirigenti, allenatori , atleti a dedicarle un sorriso, una preghiera o una “schiacciata”. Ciao Mila”.