Milan-Ancelotti: offerto un contratto quadriennale. E quattro acquisti per ripartire…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2015 10:06 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2015 10:06
Filippo Inzaghi e Carlo Ancelotti (foto Ansa)

Filippo Inzaghi e Carlo Ancelotti (foto Ansa)

ROMA – Ancelotti in panchina, quattro innesti di un certo valore e un gruppo di giovani italiani: questo il progetto del Milan per la prossima stagione. Carlo Ancelotti, dopo l’eliminazione con la Juventus, molto probabilmente lascerà il Real Madrid e il Milan vuole provare a riportarlo “a casa”.

Il Milan garantirebbe ad Ancelotti un progetto pluriennale con un contratto di 4 stagioni. L’ex tecnico rossonero svolgerebbe le funzioni da manager all’inglese con rassicurazioni e deleghe sul mercato di cui sarà parte attiva. Se non dovesse arrivare Ancelotti le principali alternative sulla panchina del Milan sono il ct Antonio Conte e lo spagnolo Unai Emery del Siviglia, anche se non ha perso consistenza il partito dei sostenitori di Maurizio Sarri .