Milan-Bologna 2-0, show di Ibrahimovic: doppietta a 38 anni

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Settembre 2020 22:57 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2020 22:06
Milan-Bologna 2-0, show di Ibrahimovic: doppietta 38 anni

Milan-Bologna 2-0, show di Ibrahimovic: doppietta a 38 anni (foto Ansa)

Milan-Bologna 2-0, show di Zlatan Ibrahimovic: doppietta a 38 anni.

Squadra che vince non si cambia, il Milan ricomincia con il 2 a 0 al Bologna firmato da una doppietta di uno straordinario Ibrahimovic.

Dopo l’arrivo dello svedese da Los Angeles, i rossoneri hanno cambiato volto. Adesso viaggiano ad una media punti da scudetto.

Lo scorso anno il Milan ha iniziato a vincere troppo tardi ma quest’anno è un’altra storia perché la stagione è appena ripartita.

I rossoneri sono stati molto attivi sul calciomercato ma Pioli ha schierato un undici titolare identico a quello dello scorso campionato ed i risultati si sono visti.

Il Milan gioca a memoria e finalizza con Ibrahimovic. In questo modo, i rossoneri si sono sbarazzati piuttosto facilmente di una buona squadra come il Bologna.

Mihajlovic è stato steso proprio dal suo pupillo, Zlatan Ibrahimovic. Il tecnico serbo ha fatto di tutto per portarlo a Bologna ma alla fine non c’è riuscito perché Ibra ama il Milan.

Stasera lo svedese ha chiuso il match con il premio di migliore in campo e con una doppietta da applausi a 38 anni suonati.

La prima rete è arrivata con un colpo di testa su pennellata di Hernandez, il raddoppio su un rigore assegnato dal var per un fallo di Orsolini su Bennacer.

La stagione del Milan è iniziata nel migliore dei modi con il successo a Dublino in Europa League e con la vittoria in Serie A contro il Bologna.