Milan troppo forte: 3-0 al Cagliari con super Ibra

Pubblicato il 29 Gennaio 2012 22:57 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2012 22:58

Massimiliano Allegri (LaPresse)

MILANO, STADIO GIUSEPPE MEAZZA – Milan-Cagliari 3-0, gol: Zlatan Ibrahimovic 33′ (M), Antonio Nocerino 44′ (M) e Massimo Ambrosini 89′ (M); posticipo della ventesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A.

Massimiliano Allegri ha trionfato nella “sua” partita. L’allenatore del Milan ha sconfitto 3-0 la sua ex squadra, il Cagliari, in una partita disputata allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dal punto di vista tecnico non c’è stato match: il Milan ha evidenziato la sua superiorità sin dalle prime battute del primo tempo.

Il Milan è passato in vantaggio con una gran punizione di Zlatan Ibrahimovic al 33′: destro a giro e nulla da fare per il portiere del Cagliari Agazzi.

Il raddoppio è arrivato a fine primo tempo con una bella triangolazione tra Ibrahimovic ed Antonio Nocerino; l’ex centrocampista del Palermo ha realizzato il settimo gol con la maglia dei campioni d’Italia del Milan.

Secondo tempo tranquillo fino al 90′ quando capitan Massimo Ambrosini ha completato la festa del Milan realizzando il terzo, ed ultimo, gol dell’incontro. Continua senza soste il duello a due per lo scudetto tra Milan e Juventus.

MILAN-CAGLIARI ore 20.45.

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Mexes, Mesbah; Seedorf, Van Bommel, Nocerino; Emanuelson; Ibrahimovic, Robinho. All. Allegri

CAGLIARI(4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Astori, Agostini; Dessena, Ekdal, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Ibarbo. All. Ballardini