Milan-Cesena, diretta tv – streaming. Ecco dove vederla

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Febbraio 2015 6:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2015 13:12
Milan-Cesena: diretta tv - streaming. Ecco dove vederla

Inzaghi, LaPresse

MILANO – Milan-Cesena, partita valida per la 24a giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium  e potrà essere seguita anche in streaming su  SkyGo e Premium Play dalle ore 15.00. La condizione necessaria è essere abbonati ai pacchetti Calcio o Sport di Sky.

Ciò permette di seguire gli incontri su pc, Mac, smartphone e tablet grazie allo streaming di  SkyGo (su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps), oppure sul nuovo portale Skyonline. Per ricorrere allo streaming di  Premium Play (disponibile su iPad, pc e tablet Windows 8),  si può accedere anche da decoder e dai televisori abilitati, oltre che da Xbox 360 e dalla nuova Xbox One (se si possiede un abbonamento Xbox Live Gold, in base ai pacchetti Premium a cui si è abbonati).

Le partite del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica), alla stessa stregua di quelle del campionato italiano di calcio di Serie B,  possono essere anche ascoltate alla radio – la Rai offre le telecronachedi tutte le gare della massima serie attraverso “Tutto il calcio minuto per minuto” – o seguite tramite Twitter grazie alla presenza dei profili ufficiali delle società di calcio del campionato italiano di calcio di Serie A. A Milano, su 12 precedenti, il Cesena non ha mai vinto. Non solo: i bianconeri romagnoli non segnano a San Siro – sponda rossonera – da 640′: ultima rete cesenate di Garlini al 80′ di Milan-Cesena 1-1, nella stagione di serie B 1980/81; da allora si contano i restanti 10′ di quella gara e le 7 successive, di cui 6 vinte dal Milan ed una chiusa sullo 0-0, nella A 1988/89. La formazione romagnola è la più distratta nella serie A 2014/15, in riferimento ai 15′ finali di gioco: dal 76′ al 90′, inclusi recuperi, i bianconeri hanno subito 12 reti. Mimmo Di Carlo – che in 11 precedenti ufficiali non ha mai battuto – da allenatore – il Milan, ritrova i rossoneri dopo l’esonero subito dal Livorno nell’aprile 2014: i toscani vennero battuti 0-3 a San Siro dai rossoneri ed il coach amaranto venne licenziato dal presidente Spinelli. (ha collaborato Football Data).