Serie A, Milan-Chievo 1-0: un eurogol di Seedorf riapre il campionato

Pubblicato il 14 Marzo 2010 22:52 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2010 23:07

Il Milan batte 1-0 il Chievo a San Siro nel posticipo e si porta a -1 dalla capolista Inter.

Campionato riaperto da un eurogol di Seedorf, che nel finale entra e supera Sorrentino con un diagonale destro imparabile.

Unica nota negativa della serata l’infortunio subito da Beckham, uscito dal campo in lacrime per la rottura del tendine d’achille.

Recrimina il Chievo, che nel primo tempo centra una traversa con Marcolini e subito dopo si vede annullare da Morganti un gol di Yepes per fuorigioco (più che dubbio).

Non ci sono sorprese nel Milan, che schiera Thiago Silva e Favalli centrali di difesa con Abate e Zambrotta sugli esterni. Poi un centrocampo classico con Pirlo tra Ambrosini e Gattuso e il tridente Beckham-Borriello-Ronaldinho.

Formazione annunciata anche nel Chievo, con Pinzi alle spalle di Pellissier e De Paula. A centrocampo Marcolini, Luciano e Rigoni sulla corsia di destra.

In avvio partita molto tattica, con il Chievo che difende alto e cerca di mettere pressione a un Milan che gioca con giudizio, che studia l’avversario senza forzare.

Ci prova Pirlo per vie centrali, ma non trova spazi. Va meglio a Abate sulla destra, dove con la complicità di Beckham riesce spesso a mettere in mezzo palloni interessanti. Ma Borriello è troppo solo e la difesa del Chievo non si fa sorprendere. Poi un destro di Ronaldinho e un bel calcio di punizione di Pirlo fuori bersaglio.

Le occasioni migliori sono comunque per la squadra di Di Carlo. Ci prova Marcolini, ma il suo colpo di testa si spegne sulla traversa; poi Yepes, che batte Abbiati ma Morganti annulla per fuorigioco (episodio da rivedere).

La ripresa si apre con un destro a girare di Ronaldinho che si stampa sul palo alla sinistra di Sorrentino. E’ l’inizio della riscossa rossonera, che riscatta un primo tempo opaco con una ripresa decisamente più tonica. Tante le occasioni per la squadra di Leonardo, che passa nel finale con un jolly di Seedorf.

L’Inter è a un punto, il campionato è riaperto.