Milan, delusione Ibra: “Non sono abituato a non vincere niente”

Pubblicato il 7 Maggio 2012 14:37 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2012 14:59

MILANO – Zlatan Ibrahimovic è molto deluso per la stagione appena trascorsa con il Milan. Parla a caldo con la stampa svedese ed esprime tutto il suo rammarico dopo la sconfitta del derby e la contestuale vittoria dello scudetto da parte della Juventus.

"Non sono abituato – dice il bomber – a non vincere niente. E' la prima volta che mi capita. Sono deluso, è stato un fallimento" parole amare pronunciate in un momento sicuramente poco felice per il Milan che ieri ha detto addio al titolo.

"Credo che Allegri – aggiunge Ibrahimovic – abbia la fiducia della squadra. Con il gruppo al completo avremmo avuto più chance di vincere lo scudetto. La Juventus ha fatto una stagione fantastica e rivolgo i miei complimenti al club. Il titolo lo abbiamo però regalato un pò noi perché l'avevamo nelle nostre mani. Tutti questi infortuni, non vanno bene".

Lo svedese rispetterà il contratto che lo lega al Milan ma precisa: "Voglio vincere e tutto dipende da cosa voglia il Milan. Non ho dubbi su di me ma voglio capire cosa vuole fare la società. C'era un progetto di grande Milan, vedremo se lo porteranno avanti, io spero che lo facciano".