Milan, è fatta per Theo Hernandez. Il calciatore è già a Milano

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 1 luglio 2019 17:41 | Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2019 17:41
Milan, è fatta per Theo Hernandez. Il calciatore è già a Milano

Milan, è fatta per Theo Hernandez. Il calciatore è già a Milano. Foto EPA/JUAN HERRERO

MILANO – Theo Bernard François Hernández, per tutti Theo Hernandez, è un nuovo calciatore del Milan. E’ stato decisivo il blitz di mercato di Paolo Maldini di cui vi avevamo parlato giorni fa qui. L’ormai ex calciatore del Real Madrid arriva a Milano a titolo definitivo. Al Milan costerà complessivamente 20 milioni di euro. 

Il terzino sinistro classe 1997, che si è messo in evidenza con la maglia del Real Madrid, è considerato come uno dei calciatori più forti nel suo ruolo in prospettiva futura. Il progetto tecnico del Milan prevede l’acquisto di giovani di belle speranze, che non sono ancora calciatori affermati, che abbiano la voglia di crescere per affermarsi ad altissimi livelli. 

Theo Hernández rientra perfettamente in questo progetto giovani del Milan. L’ex calciatore del Real Madrid potrebbe essere valorizzato da un tecnico come Marco Giampaolo che si è dimostrato bravissimo a lavorare con i giovani. Abbiamo moltissimi esempi di calciatori che grazie a lui sono passati dall’essere giovani di belle speranze a calciatori di primo livello, da Schick a Torreira e non solo… 

5 x 1000

Theo Hernández rientra sicuramente in questa categoria, Maldini lo sa e ha fatto di tutto per convincerlo prima di strappare il sì del Real Madrid. Il Milan avrebbe voluto acquistarlo con la formula del prestito con diritto di riscatto ma il Real Madrid non ha accettato questo modus operandi ed i rossoneri hanno dovuto sborsare 20 milioni di euro per acquistarlo a titolo definitivo. 

Il Real Madrid lo strappò ai cugini dell’Atletico Madrid e lo lanciò nel calcio che conta. Tra le fila dei Blancos non ha trovato molto spazio perché era molto giovane ed era chiuso da mostri sacri come Marcelo e Carvajal. Theo preferisce giocare a sinistra ma può giocare anche a destra perché è un calciatore molto duttile.