Milan, Galliani: “Ibra ha le sue colpe ma è particolarmente nel mirino”

Pubblicato il 20 Aprile 2011 18:51 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2011 18:53

Zlatan Ibrahimovic (foto LaPresse)

MILANO – ‘E’ inutile che dica quello che penso, non serve a nulla e prenderemo atto della decisione, comunque continuo a vedere comportamenti di giocatori più meritevoli di una espulsione di quanto non fosse Ibrahimovic, ma trattati diversamente”.

Lo ha detto l’ad Adriano Galliani, al termine dell’assemblea dei soci del Milan, prima della notizia della conferma della squalifica di Zlatan Ibrahimovic. ‘Credo che Ibra abbia i suoi concorsi di colpa – ha aggiunto – ma anche che sia particolarmente nel mirino”.