Milan, Gattuso: la sanzione non dipende dal capo d’accusa

Pubblicato il 17 Febbraio 2011 20:35 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2011 20:35

MILANO- L’Uefa non ha modificato il capo di accusa nei confronti di Gennaro Gattuso. Il giocatore del Milan e’ indagato per ”comportamento antisportivo ed e’ sempre stato cosi”’, ha affermato all’ANSA il servizio stampa dell’Uefa da Nyon. ”Non sappiamo perche’ si sono sparse voci secondo cui in precedenza Gattuso era incolpato di aggressione”.

Questo capo di accusa non garantisce comunque in alcun modo une pena piu’ lieve al centrocampista del Milan per l’atteggiamento nei confronti di Joe Jordan – secondo di Harry Redknapp, tecnico del Tottenham – martedi’ in Champions League. ”La sanzione dipendera’ dallla gravita’ dell’infrazione e non dal capo di accusa”, spiega l’Uefa. ”Per esempio, un comportamento altamente antisportivo puo’ essere sanzionato piu’ duramente di una lieve aggressione”, aggiunge il portavoce. Come noto, la commissione disciplinare del’Uefa esaminera’ il caso lunedi’ prossimo.