Milan batte Fiorentina e Gattuso salva la panchina ma dovrà tifare Juventus…

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 maggio 2019 22:23 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2019 22:24
Milan batte Fiorentina e Gattuso salva la panchina ma dovrà tifare Juventus...

Milan batte Fiorentina e Gattuso salva la panchina ma dovrà tifare Juventus…. Foto ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO

FIRENZE – Il Milan ha superato l’ostacolo più difficile in questo suo finale di campionato. Ha vinto a Firenze e si è mantenuto a tre punti dall’Atalanta. L’obiettivo dichiarato è quello di agganciare i nerazzurri al quarto posto in classifica perché se Milan e Atalanta concludessero il campionato a pari punti, in Champions ci andrebbe il Milan per il vantaggio negli scontri diretti (pareggio a San Siro e vittoria a Bergamo). 

Milan deve vincere le sue partite e tifare Juventus contro l’Atalanta. 

Nei prossimi turni, il Milan affronterà due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. Il Frosinone già retrocesso, in casa, e la Spal, già salva, in trasferta. L’Atalanta dovrà vedersela invece con la Juventus, in trasferta, e con il Sassuolo, in casa ma si giocherà sul campo del Sassuolo per i lavori allo stadio Atleti Azzurri di Bergamo. Il Milan spera nella sconfitta dell’Atalanta sul campo della Juventus perché difficilmente i bergamaschi perderanno contro un Sassuolo che è già salvo e tranquillo. Anche la Juventus non ha più obiettivi ma i bianconeri sbagliano raramente partita quando giocano in casa.

Grazie al successo di Firenze, la panchina di Gattuso è salva ma il tecnico rossonero, per essere confermato al termine della stagione, dovrà qualificarsi alla prossima edizione della Champions League.