Milan, infortunio Romagnoli: lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro, 3-4 settimane di stop

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2018 16:52 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 16:54
Milan, infortunio Romagnoli: Lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro, 3-4 settimane di stop

Milan, infortunio Romagnoli: Lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro, 3-4 settimane di stop ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

MILANO – “Lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro”: è la diagnosi dell’infortunio rimediato dal difensore del Milan Alessio Romagnoli ieri in allenamento con la Nazionale. Come rende noto un comunicato, il giocatore ha sostenuto questa mattina gli esami clinici effettuati dallo staff medico del club, ed è in programma un nuovo controllo clinico-strumentale tra 10 giorni. Non c’è una prognosi ufficiale, ma si possono prevedere almeno 3-4 settimane di stop per Romagnoli. Sospiro di sollievo invece per Davide Calabria, che ieri ha lasciato il ritiro dell’Under 21 per fastidi alla caviglia infortunata nelle scorse settimane: secondo quanto filtra da Milanello non è nulla di grave, e si è trattato di una decisione precauzionale.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.

La reazione social all’infortunio di Alessio Romagnoli