Milan-Inter: curva nerazzurra ricorda Daniele Belardinelli, quella rossonera con Hellboy

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 marzo 2019 21:19 | Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2019 21:21
Milan-Inter: curva nerazzurra ricorda Daniele Belardinelli, quella rossonera con Hellboy

Milan-Inter: curva nerazzurra ricorda Daniele Belardinelli, quella rossonera con Hellboy ANSA / Roberto Bregani

MILANO – Il derby comincia sugli spalti: le curve di Inter e Milan si sono sfidate con due coreografie imponenti, dando subito spettacolo a San Siro. I tifosi nerazzurri della Curva Nord, come annunciato, hanno voluto ricordare Daniele Belardinelli, l’ultrà morto durante gli scontri tra tifosi in occasione di Inter-Napoli del 26 dicembre scorso. La Curva ha così scelto di onorarne la memoria con una grande immagine stilizzata di Belardinelli e la scritta ”gli amici rimangono per sempre”.

La risposta rossonera è a tema ”infernale”: ”Salvare il mondo è un lavoro del diavolo”, il primo striscione della Curva Sud, seguito dalla coreografia in cui compare il personaggio dei fumetti Hellboy che schiaccia i nerazzurri accompagnato dalla scritta ”Mandiamoli all’inferno”.

Milan-Inter, foto striscioni e coreografie del derby


fonte: Ansa.