Milan-Inter streaming-diretta tv: dove vederla (Coppa Italia)

Pubblicato il 27 dicembre 2017 22:15 | Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2017 22:16

Milan-Inter DOVE VEDERLA IN TV E STREAMING

MILAN-INTER-STREAMING-DIRETTA-TV-DOVE-VEDERLA-COPPA-ITALIA

Milan-Inter streaming-diretta tv, dove vederla (Coppa Italia)

Milan-Inter di Coppa Italia sarà trasmessa in diretta ed esclusiva da RAI 1. Sarà possibile assistere al match anche in streaming, grazie al servizio RaiPlay.

CLICCARE QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA PARTITA DI COPPA ITALIA

Ecco le formazioni ufficiali:

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 13 Ranocchia, 55 Nagatomo; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 10 J. Mario, 44 Perisic; 9 Icardi.
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 17 Karamoh, 20 B. Valero, 21 Santon, 23 Eder, 29 Dalbert, 77 Brozovic, 98 Lombardoni, 99 Pinamonti.
Allenatore: Luciano Spalletti

“Ci dispiace, per l’ennesima volta, commentare una sconfitta. Sapevamo di attraversare un momento difficile, ma sappiamo anche che questo progetto richiede tanto tempo e tanto lavoro: dobbiamo rimanere uniti finché questo progetto non lo porteremo a termine. Finché la testa e le gambe non si accenderanno”.

E’ un Massimiliano Mirabelli sconsolato quello che, dai microfoni di Premium Sport, commenta la sconfitta del Milan contro l’Atalanta a S. Siro. “La contestazione? Mi pare logico che alla fine si perda un po’ la pazienza – dice ancora il dirigente milanista -, ma i nostri tifosi ci hanno sempre sostenuto. Non dobbiamo promettere nulla, abbiamo il dovere di non demoralizzarci e concentrarci fin da subito sui prossimi impegni. Dopo tante delusioni dovremo lottare e cercare di fare le cose per bene per far sì che chi ci guarda ci ritenga degni di indossare la maglia del Milan”.

“A chi ci vede diamo la sensazione di essere una banda, ci mancano solo gli strumenti musicali? Tutto questo in allenamento non lo vedo, altrimenti sarei già andato a casa”. Così Rino Gattuso dopo la debacle del Milan con l’Atalanta.

“I vaffa… li merito più io che i giocatori, sono il capitano della barca, faccio io le scelte, senza pressioni. Io non darò mai le dimissioni, sono a disposizione della società. Solo due situazioni non devono succedere: che i giocatori facciano il contrario di quello che dico, e non voglio essere un peso”.