Milan, Inzaghi: “E ora inseguo i record di Baggio, Van Basten e Muller”

Pubblicato il 22 maggio 2010 15:35 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2010 15:35

Filippo Inzaghi

Pippo Inzaghi affida ai microfoni di Milan Channel le sensazioni per il rinnovo del contratto col Milan: «Sono felice, perchè il mio intento era quello di finire la carriera con questa maglia. In questi giorni ho pensato che provare a battere il record di Gerd Muller con un’altra maglia non sarebbe stato giusto.

Il rapporto con il Milan è speciale, sono contento perchè ancora una volta la società mi ha dimostrato tutto il suo affetto per quello che ho fatto, sto facendo e continuerò a fare. Sono felice di stare bene e ho obiettivi importanti».

E ancora: «Sono felice di stare bene e di poter dare ancora il mio contributo. Tutti sanno che ho obiettivi precisi da raggiungere. Innanzitutto quello di rendermi utile al Milan, aiutare la squadra a vincere e poi battere due record.

Quello di Gerd Müller nelle coppe europee (69 gol contro 68, Inzaghi è -1 dal tedesco), che dura da 35 anni, a cui tengo moltissimo, e quello di Marco Van Basten… Sono a tre gol da lui in rossonero, raggiungerlo o eguagliarlo sarebbe fantastico anche perchè tutti sanno quello che ha fatto lui e chi è. Inseguo Van Basten per le reti con il Milan e Baggio per quelle in carriera (Baggio a quota 318).

Andare avanti insieme per il decimo anno consecutivo è una bella soddisfazione. Tutti si ricordano le vittorie che abbiamo ottenuto insieme, ho già avuto tanto da questo club e ho comunque grandi stimoli».