Milan-Juve, Noemi stona l’Inno d’italia (e ci infila il “Poropo poropo poropopopopo”)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 maggio 2018 9:34 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018 9:35
Milan-Juve, Noemi stona l'Inno d'italia (e ci infila il "Poropo poropo poropopopopo")

Milan-Juve, Noemi stona l’Inno d’italia (e ci infila il “Poropo poropo poropopopopo”)

ROMA – E’ stata la voce di Noemi a introdurre la finale di Coppia Italia allo stadio Olimpico di Roma tra Milan e Juventus poi stravinta dai bianconeri.[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] La cantante ha fatto storcere più di un naso con la sua interpretazione: più gridata che cantata, la sua versione è stata criticata per una stonatura finale.

Soprattutto, non è piaciuto quel “poropo poropo poropopopopo” con cui ha imitato la marcetta di Mameli: sembrava in effetti quasi una parodia, uno sketch. “Non si può sentire”, è uno dei commenti più ricorrenti sui social, “rovina l’Inno” il sentimento prevalente.

La rossa Noemi si esibiva di fronte al catino pieno dell’Olimpico con Sergio Mattarella ospite d’onore e ai milioni di telespettatori collegati in diretta. Un fuori programma canoro che fa rimpiangere le vecchie bande militari.