Milan, Leonardo: “L’Inter? Andare a -1 sarebbe bello”

Pubblicato il 13 Marzo 2010 14:45 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2010 14:46

«Non sarà determinante la sconfitta dell’Inter, mancano ancora troppe partite ma è bello essere lì vicino e in lotta per far diventare il campionato sempre più vivo. È bello essere lì presenti, specialmente dopo una partita come Manchester»: è quanto ha detto il tecnico del Milam Leonardo, alla vigilia della partita contro il Chievo che potrebbe portare i rossoneri a un solo punto dall’Inter.

«Possiamo andare a -1 – ha aggiunto il tecnico del Milan – ma poi mancano altre dieci partite e sono tante. Dobbiamo essere costanti e continuare a pensare partita dopo partita, cercando di mantenere il gioco che abbiamo fatto per gran parte della stagione, che è poi ciò che ci ha portato alla situazione di oggi».

Sull’eliminazione in Champions, Leonardo ha ammesso che «visto lo 0-4 finale, di sbagli ce ne sono stati tanti. Ma è stato uno 0-4 diverso da quello con l’Inter – ha precisato il tecnico rossonero – In quel derby c’era una squadra senza identità, a Manchester ci abbiamo provato, poi abbiamo preso il primo gol ed è stata tipo boxe, un colpo dopo l’altro».

Per quanto riguarda Nesta, Leonardo ha ancora una piccola speranza che la stagione del suo difensore non sia chiusa: «Una piccola speranza mi rimane, vediamo se possiamo seguire una linea conservativa ma si tratta sicuramente di un problema importante».