Milan, parla l’agente di Paqueta: “Non è depresso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2020 22:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2020 22:20
Milan, parla l'agente di Paqueta: "Non è depresso"

Milan, Paqueta esulta dopo un gol segnato con la maglia rossonera (foto Ansa)

MILANO – Paqueta, che ha saltato per sua volontà la partita del Milan a Brescia perché non si sentiva in grado di giocare, non è depresso. Eduardo Uram, agente di Lucas Paquetá, si è così espresso a Carlos Bandeira de Mello, giornalista di lance.com.br, sul futuro del classe 1997 brasiliano. Le sue dichiarazioni sono riportate da ilmilanista.it: “Siamo in Italia insieme a Lucas. Non è depresso e non ha motivo di esserlo. È in compagnia della sua famiglia ed è sostenuto da tutti. Un suo ritorno in Brasile è da escludere totalmente”.

Ma Paqueta è comunque in uscita dal Milan. A rivelarlo è anche il padre di Piatek ai media polacchi. Le sue dichiarazioni sono riportate da Fox Sports.

Calciomercato Milan, Paqueta è in uscita come Piatek, Suso e Calhanoglu. 

“Kris non vuole fare la riserva, vuole essere in forma per gli Europei e se non può farlo al Milan, lo farà volentieri altrove. È difficile dire quali siano i piani della società, ci sono giocatori di spicco come Piatek, Suso, Paquetà e Calhanoglu che sono sul mercato.

Il club vuole soldi freschi e investirli su nuovi giocatori. In tanti stanno chiedendo Kris in prestito, ma il Milan punta a venderlo per una cifra simile a quella sborsata (35 milioni di euro, ndr). Penso che tutti stiano aspettando la prossima settimana, quando il suo futuro sarà deciso”.