Milan, il ritiro inizia senza Ibrahimovic. Raiola: “Non è una questione di soldi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Agosto 2020 19:46 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2020 21:54
Milan, Raiola: "Ibrahimovic non è una questione soldi. Donnarumma? Non parlo..."

Milan, Raiola: “Ibrahimovic non è una questione di soldi. Donnarumma? Non parlo…” (foto Ansa)

Mino Raiola ha fatto il punto della situazione sui suoi due assistiti che giocano nel Milan: “Ibrahimovic non è una questione di soldi, Donnarumma non parlo”.

Mino Raiola ha fatto il punto della situazione su Zlatan Ibrahimovic e Gigio Donnarumma, i suoi due assistiti che giocano nel Milan.

Le dichiarazioni rilasciate da Raiola a Sky sono riportate dal Corriere dello Sport. 

“Domani al raduno non ci sarà Zlatan Ibrahimovic. La trattativa finché esiste è una buona cosa, stiamo parlando ma non abbiamo ancora un accordo.

Non è questione di soldi, ma di convinzione, di stile, di tante cose. Se vuole rimanere? Il matrimonio si fa in due, se Ibra non voleva rimanere non faceva alcuna trattativa.

Io lavoro per trovare soluzioni. Donnarumma? Di Gigio non voglio parlare, non è il momento, ci sono altre priorità. Non ne parlo perché è una questione delicata per i tifosi del Milan.

Per Bonaventura stiamo valutando altre squadre, siamo vicini ad un paio di società, spero tra poco di chiudere. Bernardeschi è molto consapevole di quello che è stato e di quello che vuole fare.

Ho parlato molto con lui, è un ragazzo che non si è seduto, ha capito che la sua carriera inizia qui, non finisce.

Nella Juve ci può stare facile, ma se ci sono cose migliori per lui le valutiamo” (fonti Sky Sport e Il Corriere dello Sport).