Ronaldinho resta al Milan fino al 2011

Pubblicato il 27 luglio 2010 0:39 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2010 0:39

Ronaldinho

Un faccia a faccia «chiarificatore» tra l’ad del Milan, Adriano Galliani, e il procuratore di Ronaldinho, Roberto de Assis, (fratello del giocatore) da cui sarebbe emersa la volontà di far rispettare i termini del contratto del fuoriclasse del Milan, in scadenza il 30 giugno 2011. L’intenzione di dirigenza e procuratore sarebbe quella di far iniziare la preparazione al fantasista brasiliano e di discutere solo fra qualche mese l’eventuale rinnovo del contratto.

«Ronaldinho è molto contento di essere al Milan». Roberto de Assis, fratello e procuratore del giocatore brasiliano assicura a Sky Sport24 che rimarrà in rossonero: «C’è un contratto, l’ho sempre detto. C’è una buona relazione con il Milan, con Galliani e se il Milan ha detto che rimane non si può fare niente. Siamo contenti perchè siamo in una grande squadra e lavoreremo per una grande stagione», ha aggiunto. E sull’eventuale rinnovo del contratto: «C’è ancora un anno di lavoro. E allora piano piano, senza fretta organizziamo questa cosa».