Calciomercato Milan, Carlos Bacca si avvicina: accordo con Mr Bee

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 giugno 2015 12:01 | Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2015 12:01
Bertolacci sarà una delle mezzali, Montolivo e De Jong dovrebbero giocarsi il posto davanti alla difesa. A Poli potrebbe aggiungersi CALCIOMERCATO Rumors, trattative e affari fatti: tutte le notizie di mercato  Daniele Baselli, 23enne dell’Atalanta. L’accordo tra il Milan e i nerazzurri è sempre più vicino: ma deve partire uno tra Nocerino (favorito, e in direzione Bergamo) e Muntari (che vuole restare). Witsel, invece, è decisamente più lontano. ATTACCO — Bonaventura sarà il trequartista, Bacca (o comunque un nuovo acquisto) il centravanti, Niang aspira a soffiare a Menez il ruolo di punta d’appoggio, Matri sarà una delle riserve. Ballano ancora due posti tra El Shaarawy, Honda, Suso, Cerci, Verdi e Petagna. Galliani lo ripete spesso: "Chi viene al Milan non se ne vuole più andare". Verissimo. Ma qualcuno dovrà essere accompagnato alla porta.

Bacca-Milan: la prima pagina della Gazzetta dello Sport

MILANO – Venerdì si raduna il Milan: Mihajlovic ha in mente una rosa di 25 giocatori, dal calciomercato arriveranno un centravanti (in pole c’è il colombiano Carlos Bacca), un centrocampista (con l’atalantino Baselli in vantaggio) e forse un difensore. Troppi attaccanti: qualcuno partirà. Ne parla La Gazzetta dello Sport nella sua apertura odierna con Gozzini, Olivero e Pasotto.

Venticinque giocatori, così suddivisi: 3 portieri, 9 difensori, 6 centrocampisti, 7 attaccanti. Questo è il piano di Sinisa Mihajlovic, condiviso dalla società. Venerdì prossimo si radunerà un abbozzo di Milan: per la versione definitiva bisognerà aspettare la chiusura del mercato, ma le linee-guida sono state tracciate e l’acquisto di Bertolacci è stato il primo passo. L’obiettivo principale, adesso, è il centravanti: quello che doveva essere Jackson Martinez e che invece sarà, magari, Carlos Bacca. Il Milan era in ritardo rispetto alla Roma, ma pian piano sta recuperando lo svantaggio. Bacca ha una clausola di 30 milioni: chi si presenta dal Siviglia con l’assegno si porta via il giocatore a patto di avere la sua firma. Lukaku, Dzeko e Luiz Adriano le alternative.

I tre portieri saranno Diego Lopez, Abbiati (che ha ricevuto promessa verbale di rinnovo) e Donnarumma. In difesa i quattro terzini saranno Abate, Antonelli, De Sciglio e Zaccardo (che rifiuta ogni destinazione). Mihajlovic ha chiesto un centrale mancino (potrebbe essere Abdennour) che si aggiungerebbe ad Alex, Paletta, Zapata e Rodrigo Ely. Se rinnova Mexes, può partire Zapata.

Daniele Baselli, 23enne dell’Atalanta. L’accordo tra il Milan e i nerazzurri è sempre più vicino: ma deve partire uno tra Nocerino (favorito, e in direzione Bergamo) e Muntari (che vuole restare). Witsel, invece, è decisamente più lontano.
Bonaventura sarà il trequartista, Bacca (o comunque un nuovo acquisto) il centravanti, Niang aspira a soffiare a Menez il ruolo di punta d’appoggio, Matri sarà una delle riserve. Ballano ancora due posti tra El Shaarawy, Honda, Suso, Cerci, Verdi e Petagna. Galliani lo ripete spesso: “Chi viene al Milan non se ne vuole più andare”. Verissimo. Ma qualcuno dovrà essere accompagnato alla porta.