Calciomercato Milan, tutte le trattative: Dedè, Xabi Alonso e Tevez

Pubblicato il 11 luglio 2012 10:47 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 10:47
Carlos Tevez_City

Carlos Tevez (LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN – Le parole di Adriano Galliani su Thiago Silva e Ibrahimovic preoccupano il mondo rossonero. Ma se i due “big” lasciassero Milanello il mercato milanista potrebbe cambiare radicalmente.

Il Milan è alla ricerca di un regista dopo aver perso, prima Andrea Pirlo e poi Van Bommel. Come riporta il Corriere dello Sport, “Montolivo appare ancora un’incognita e lo stesso Allegri, che fino a un paio di mesi fa era certo di poterlo «riconvertire» come possibile regista davanti alla difesa, inizia ad avere dei seri dubbi, alimentati dalle incertezze palesate dallo stesso ex-viola. Per questo motivo i consulenti di mercato rossoneri sono sempre sulle tracce di possibili candidati di un certo prestigio.Mourinho ha nel suo organico addirittura ben 4 dei possibili «registi» che potrebbero interessare al Milan. Si tratta di Xabi Alonso, Sahin, Lassana Diarra e Gago. Gli ultimi due sono già da tempo ufficialmente sulla lista dei partenti. Anche se il pilastro della nazionale spagnola e il giovane Sahin non sono sicuramente «prede» facili per i Milan. Ma su entrambi si sta allungando, sempre più minacciosa, l’ombra di Luka Modric che Mourinho vuole trasformare in un nuovo Pirlo per completare il formidabile asse formato anche dal più offensivo Ozil. solo: in via Turati e a Milanello lo attendono a braccia aperte, ma senza fare «sacrifici» economici.”

Thiago & Ibra. “Dovessero essere ceduti, il Milan ha già individuato i possibili sostituti. Il brasiliano Dedè è stato visionato a lungo da Serginho che ha raccolto ottime referenze. Il Paris St. Germain viene segnalato sempre in agguato, ha già pronto il tesoretto (46 milioni) da investire per acquistare Thiago. Ibrahimovic non ha richieste vere e concrete, ma il Milan è già pronto a intervenire per sopperire alla sua possibile mancanza. Tevez è in pole-position fin dallo scorso gennaio nella testa e nel cuore di Galliani. C’è da registrare, invece, una novità assoluta: Allegri ha chiesto all’ad rossonero di perlustrare la volontà della Juventus che, alla ricerca di un altro bomber, punta sull’ex-rossonero Matri nato e cresciuto nel settore giovanile milanista.”